Come fare foto in casa: spunti tecnici e creativi

Fare foto in casa, per arricchire la propria gallery Instagram, per il blog, per proporre un appartamento in vendita o per valorizzare gli interior.

read it in English

Come fare foto in casa e alla casa?
Io, come sa bene chi mi segue sul blog e su Instagram, mi diletto anche nello storytelling a tema “interior” in modo creativo e, come molti, non parto da una base teorica solida in campo fotografico.
Ecco alcuni consigli per te, che hai necessità o voglia di fare fotografie anche in casa, con soggetti umani o no, poco importa.

Ovviamente non scrivo un articolo con consigli di fotografia da sola, data l’amatorialità con la quale io stessa mi diletto.
Mi sono fatta invece dare una mano da una fotografa vera, cioè Flavia Costadoni. Seguitela su Instagram e sul suo blog.

Leggi anche i miei consigli su come venire bene in foto e come farsi foto da sole.

Ma adesso veniamo al motivo per cui sei qui: ecco a te alcuni consigli per fare delle foto belle anche in casa (con e senza di te come soggetto).

1 – Cercare lo straordinario nell’ordinario.

Il primo consiglio di Flavia riguarda una problematica che molte persone incontrano quando credono di non avere nulla di interessante da fotografare.
Di fatto, è possibile trovare lo straordinario nell’ordinario, quindi osservare bene gli oggetti, “nelle crepe più nascoste”, dice lei.
Dare spazio ai piccoli dettagli, vedere come cambia la luce durante il giorno, provare a fotografare le cose che più ci piace guardare.

Una stanza non avrà la stessa luce e dunque la stessa “fotogenia” durante tutta la giornata.

Impara a capire quali angoli sono più interessanti da ritrarre (o per ritrarre te stessa usando questi angoli come setting) e in quali fasi della giornata danno il massimo.

E poi, fai caso ai dettagli che trovi belli, interessanti, che a tuo avviso raccontano una storia. Meglio se la tua.

Visualizza questo post su Instagram

Cose che faccio molto di rado (per motivi ecologici e di tempo) ma che, fanculo il karma, devo sapere che posso fare: il bagno in vasca. Con libro, candele, prosecco se disponibile. Momento liberatorio: dimmi un vizio che ti concedi solo di rado ma che ti serve sapere che “è lì”, come i due-tre cartoni delle illusioni di Ligabue (questa metafora è per intenditori). . . 🇬🇧I do it rarely, for environmental and time reasons, but I need to know I can do it if I want: a warm bath, with a book, some candles and some sparkling white wine when available. What’s your rare cuddle you need to know you can enjoy, even if you hardly do? . . #freelancelife #freelancelove #interiordesign #interiordesignodeas #mybathroom #relax #freelancerslife #bookandbath #bookandbathtime #feet #feetlover #relaxing #relaxandchill #timeforabath #homesweethome

Un post condiviso da sabrina (@sabrina_barbante) in data:


2 – Scegli il più possibile la luce naturale

Anche se siamo ai tempi delle ring light come complemento di arredo (e io ne so qualcosa), Flavia non si smuove dall’idea che il modo migliore per fotografare e fotografarsi bene negli interior sia con la luce naturale (soprattutto per chi non è professionista e magari non sa ancora bene come valorizzare la luce artificiale di faretti e ring light).

Scegli dunque il più possibile location e angoli vicini a porte e finestre e gioca con la direzione della luce.


3 – Conoscere e sfruttare alcune piccole regole base

Visualizza questo post su Instagram

{ Maison Marçal } * Maison Marçal is a little Chambre d’Hôte in Saint Yriex la Perche, owned by Domingo and Sandro, a little corner of cozyness ad design. . Partecipare all’Instameet di Saint Yrieix mi ha dato la possibilità di scoprire questa piccola meraviglia, una guesthouse proprio al centro di Saint Yriex, gestita da Domingo a Sandro, che l’hanno rinnovata creando un luogo accogliente e di design. . #jaimesaintyriex . Instameet in Saint Yrieix: #tourisme87 #instahvstyrieix2018 @tourisme87 . . . #jaimesaintyrieix #saintyrieixlaperche #igerslimousin #igersfrance #igersnouvelleaquitaine #passionpassport #travelgramitalia #travelphotography #france_photolovers #travelgram #travelblogger #wu_france #travelingphotography #cntraveler #natgeotravel #frenchcountryside #countryliving #france_vacations #thewandersociety #livinginfrance #tourismefrance #travelingfrance #discoverfrance #viaggiaresottocasa #neverstopwandering #visitlafrance #francemylove

Un post condiviso da F. (@flaviacostadoni) in data:

Anche senza fare corsi avanzati di fotografia, ci sono alcune regole semplici semplici che è bene tenere a mente quando si scattano foto.
Ad esempio la regola dei terzi: dividere l’immagine in terzi e mettere il soggetto nelle linee immaginarie di intersezione per avere un’immagine più dinamica, il che può essere molto molto utile in un ambiente “statico” per antonomasia come la casa.

4 – Idee creative

Dove non arriva la fotogenia del posto, arriva la tua creatività.
Io amo giocare con il focus, il primo e il secondo piano ma può essere una buona idea anche stupire con angolazioni e punti di vista alternativi, come foto dall’alto o, al contrario, dal basso.

Se hai spazi vuoti (pareti vuote o angoli non troppo arredati), sappi che quelli possono diventare dei veri e propri laboratori di idee creative.
Puoi infatti usare piante, luci e lampade, oggetti fotogenici per natura come libri, strumenti musicali ecc.

Sabrina_foto sulle scale_come fare foto dentro casa

5 – Oggetti fotogenici che hai in casa: quali sono?

Quando parlo di oggetti fotogenici per natura mi riferisco a quegli oggetti che, già presi singolarmente, raccontano una storia o un momento.
Tra questi, ci sono di certo libri (soprattutto libri vecchi), oggetti vintage (macchine fotografiche analogiche, macchine da scrivere, vecchie lampade ecc.), fiori recisi, calici di vino.

Ovviamente, cose come pareti colorate o lavagna si prestano particolarmente bene per scatti più interessanti.

come fare foto in casa_coppia di spalle in una cucina accanto alla finestra


12 pensieri riguardo “Come fare foto in casa: spunti tecnici e creativi

  • 27 Aprile, 2020 in 3:38 pm
    Permalink

    Ciao Sabrina,
    Come sempre i tuoi articoli sono preziosissimi!
    Per me che per lavoro devo fare molte foto still life e ispirazionali usando oggetti da interior questi consigli sono una mano santa 🙂
    Effettivamente una delle cose che mi riesce più difficile è far apparire interessanti gli oggetti quotidiani… perché avendoli sempre davanti gli occhi in realtà rischiamo di non vederli più. Menomale che casa mia è invasa di libri!

    Rispondi
  • 14 Aprile, 2020 in 7:43 pm
    Permalink

    Ottimi consigli! Amo la fotografia, ma in casa finora ho fatto davvero pochi scatti. Giusto qualcuno di food photography. Anch’io rigorosamente con luce naturale anche in casa!

    Rispondi
    • 15 Aprile, 2020 in 6:22 am
      Permalink

      Prima non era il mio setting preferito proprio per via della difficoltà a trovare buona luce, ma ultimamente hotrovato trucchetti niente male!

      Rispondi
  • 3 Aprile, 2020 in 9:39 pm
    Permalink

    L’articolo che stavo cercando 😍
    Vista la reclusione forzata sto cercando di fare foto carine in casa, e di consigli ne ho proprio bisogno

    Rispondi
  • 28 Marzo, 2020 in 12:16 am
    Permalink

    Come sempre dai degli ottimi suggerimenti. La luce naturale la sfrutto anch’io quando posso, e ogni tanto aggiungo qualche oggetto, poi seguirò i tuoi consigli. Molto brava Flavia Costadoni, bellissimi paesaggi.

    Rispondi
  • 27 Marzo, 2020 in 5:16 pm
    Permalink

    Soo un vero disastro a fare foto, per questo per me i tuoi articoli sono veramente utili, grazie.

    Rispondi
  • 26 Marzo, 2020 in 5:31 pm
    Permalink

    Questo articolo è arrivato nel momento perfetto. Nonostante abbia tantissimo tempo ora non riesco proprio ad avere idee per realizzare foto belle ma soprattutto non riesco a spaziare con la fantasia. Il tuo articolo mi ha dato tantissimi spunti che mi sono appuntata e che sicuramente utilizzerò!

    Rispondi
  • 26 Marzo, 2020 in 12:25 pm
    Permalink

    direi che avendo sia un cavalletto che una reflex devo provare SUBITO ! grazie per i consigli!

    Rispondi
  • 26 Marzo, 2020 in 12:04 pm
    Permalink

    Amo le foto ma non sono abile a scattarle soprattutto in casa
    Grazie per i tuoi spunti

    Rispondi
  • 25 Marzo, 2020 in 9:42 am
    Permalink

    Considerando il momento attuale direi che il tuo post cade a fagiuolo perchè effettivamente adesso le case e i giardini di tutti sono diventati i nostri set fotografici. Grazie per le dritte.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *