Insegnare inglese all’estero: ecco come fare e come scegliere il paese giusto

Conosci bene l’inglese? Ecco come fare per insegnarlo in un altro paese e usarlo come carta vincente per vivere all’estero.

read the post in English

Che sia il desiderio di un gap year all’estero o che sia una base per trasferirsi per sempre, se conosci bene l’inglese e hai delle buone certificazioni che lo attestino secondo standard internazionali puoi usare questa tua conoscenza come strumento in più per entrare in un nuovo paese/continente e vivere un’esperienza di vita e lavoro.

Ma come fare?
Quali certificazioni servono e, cosa ancora più importante, dove andare?

Ecco alcuni appunti e indicazioni per te, scritte anche con la consulenza di Tefl Accademy , ente autorevole nel campo dei corsi per le certificazioni indispensabili per insegnare inglese all’estero.

Partiamo con il dubbio più diffuso e anche più ovvio:

1 – Posso insegnare inglese anche senza essere madrelingua?

La risposta è sì.
Come avviene in molte scuole private italiane, dove possono insegnare e insegnano anche persone di diversi paesi la cui lingua nazionale non è l’inglese, anche tu puoi insegnare all’estero una lingua non tua, inglese compreso.
Ovviamente ogni scuola ha la sua policy interna; ci sono scuole private che accettano solo madrelingua (cioè persone provenienti da paesi anglofoni, ma queste scuole sono davvero poche) e scuole alle quali basta che sia dimostrato e certificato che la tua competenza linguistica e le tue abilità di insegnamento siano di un livello adeguato ai loro standard.

Ovviamente ci sono dei paesi in cui la concorrenza è maggiore e i requisiti più stringenti, come ad esempio la gettonatissima Australia, che non è il sogno esotico solo degli italiani ma di tutti gli europei, o come gli USA e il Canada.

2 – Come scegliere la destinazione?

lavori per un italiano in canada

Come si accennava nel precedente paragrafo, il mondo è pieno di paesi interessanti, con alti standard di qualità della vita e che possono darti grandi soddisfazioni e caratterizzare un’ottima esperienza di vita.

Tefl academy ha creato una guida gratuita con tutte le cose da sapere su tutti i paesi in cui puoi insegnare inglese. In questa guida troverai i requisiti richiesti per insegnare inglese in ben 120 paesi.

Lo sai che potresti avere ottime possibilità di trovare un lavoro in Mongolia come insegnante di inglese?
Lo sai che ci sono dei periodi dell’anno in cui, facendo domanda di insegnamento in scuole private anche nel gettonato Canada, potresti avere ottime probabilità di avere almeno un colloquio?
In questa guida trovi tutte le indicazioni utili, paese per paese, comprese le informazioni sul tipo di visto utile.

3 – Che certificazioni servono?

cercasi italiani in canada assistenza clienti

Ovviamente, dal momento che veniamo da un paese non anglofono, è praticamente quasi impossibile poter insegnare inglese in scuole private estere senza una certificazione adeguata.

Le certificazioni più attendibili su scala mondiale sono CELTA, TEFL, TOEIC, GMAT; avere nel proprio CV una di queste certificazioni è una carta indispensabile. Ovviamente maggiore è il punteggio della certificazione e il livello di proficiency, maggiore sarà la tua competitività su scala internazionale.

Mi raccomando, fai anche tesoro dei contatti e dei consigli di enti e scuole presso le quali prendi la certificazione oppure, al contrario e a monte, scegli l’ente certificante migliore in termini di informazioni e contatti sulle possibili vacancy all’estero.

4 – Contatti e community: usare bene i social

Esistono diverse community su Facebook nelle quali puoi trovare ottimi contatti e informazioni generali sull’insegnamento della lingua inglese all’estero e altri gruppi che, nello specifico, raccolgono testimonianze paese per paese.
Unirti a queste community può essere prezioso non solo per conoscere eventuali vacancy in scuole private ma anche per conoscere meglio la vita del posto, prima di partire, e trovare possibili case anche transitorie.

Vai nella barra di ricerca di Facebook e cerca i gruppi che rispondono alle parole chiave:
TEACHING ENGLISH IN + nome del paese che ti interessa.

Tu, quale paese sceglieresti? Dove sogni di andare ad insegnare la lingua inglese?

insegnare inglese all'estero: come fare e che cosa serve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *