Consigli (circostanziati) di lettura per l’estate

Il libro è glam. Un libro è un bell’oggetto da indossare e da sfoggiare ovunque, in spiaggia, in aereo, in nave, in hotel.

Oggi ti propongo letture a mio avviso adatte all’estate perché hanno alcune caratteristiche:

ph. unsplash
  • sono impegnative su un piano concettuale ma non su un piano pratico (nel senso che insegnano qualcosa ma sono anche gradevoli da leggere e possono essere spezzettati in varie parti della giornata senza perdere il filo logico della narrazione),
  • sono fatti di materiali che non si deteriorano appena percepiscono un po’ di aria salmastra (giusto a ricordare che il libro è anche un prodotto e i prodotti sono fatti anche di materiali e non solo di idee),
  • trattano argomenti che, dopo 15-20 minuti di lettura, vorremo discutere con chi è con noi.

Stra-Ordinarie,
Elleni. Edizioni Becco Giallo

Stra Ordinarie, Elleni, edizioni Becco Giallo

Una raccolta di 30 short graphic novels (racconti a fumetti) della vita e delle imprese di 30 donne che, nella normalità della loro vita, non sono riuscite a non stravolgere il mondo e la storia.

Molte di loro non hanno neanche un paragrafo nei libri di storia men che mai nei programmi ministeriali, ma sono delle linee di confine tra il prima e il dopo in tutte le epoche storiche.

Di questo libro amo la trasversalità: lo puoi leggere ad un bambino/bambina di meno di cinque anni o regalarlo ad un professore universitario di semiotica over 60, si ha sempre qualcosa da imparare.

E poi… è glam! Si tratta di un oggetto/prodotto bello, bello da tenere e da regalare. Stra-Ordinarie lo trovi qui e ti consiglio di sfogliare tutto il catalogo perché il progetto editoriale di Becco Giallo (che non conoscevo) è davvero interessate.

Faccio una storia,
Monica Lisi. Edizioni Esperidi.

Faccio una storia, Monica Lisi. Edizioni Esperidi

Il mondo dei social è auto referenziale.
I tg danno notizie di cose scritte su Facebook e Twitter, la TV parla di quello che avviene sulle storie di Instagram di persone che vedono gente e fanno cose.
Monica Lisi ribalta il concetto. Prende il lessico di Instagram e lo fa diventare (o meglio, lo fa ritornare ad essere) un concetto letterario.

Parte dalle sue figlie che le chiedono di fare silenzio perché “sto facendo una storia” e finisce per scrivere storie sulle storie. E su tutte le volte che non ha fatto silenzio, facendo nascere una storia di vita. Vera.
NB. così tascabile che entra in tasca.

Un classico.
Cent’anni di solitudine,
Gabriel García Márquez

Assunta Fanuli Atelier, Dress and Breakfast in Manduria.

Allora, famo a capisse: Netflix va più o meno bene in inverno, ok?
Se in estate vuoi portare con te, ovunque tu vada, una serie a puntate (perché, diciamolo, Marquez non lo leggi tutto d’un fiato), che unisca amore, morte (ma morte brutta), cose strane che Stranger Things levati proprio, rivoluzioni e un po’ del fascino esotico degli scenari del realismo magico, devi leggere (o rileggere) Cent’anni di solitudine. Meglio se in lingua originale.

Se non conosci lo spagnolo centro-sud americano, ti consiglio di leggere il libro con un dizionario e imparare la lingua leggendo questo testo (sì, è possibile, io ho iniziato a studiare lo spagnolo così, puoi farlo anche tu).
Non so se si capisce, ma è il mio libro preferito al mondo.

Aggiungi i tuoi libri all’elenco e spiegami perché a tuo avviso è un libro adatto all’estate.

2 pensieri riguardo “Consigli (circostanziati) di lettura per l’estate

  • Luglio 14, 2019 in 2:27 pm
    Permalink

    In questo momento sto leggendo Bugiarda di Ayelet Gundar-Goshen. E’ un libro estivo perché è ambientato in una grande città di mare che è Tel Aviv a fine estate: il fatto centrale si svolge in una calda giornata di fine estate, in una gelateria tra gelati sgocciolanti sotto il sole cocente. E poi è un libro quasi assurdo che racconta da come una “non verità” possa causare tutta una serie di eventi, alcuni dei quali molto gravi.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *