Vacanze esclusive in Sardegna: cosa fare ad Arzachena in Costa Smeralda

La Sardegna è per ogni turista esigente un sogno che diventa realtà, in particolare sulla  costa nord-est, dove il principe Karim Aga Khan rese celebre la Costa Smeralda nei primi anni Sessanta. Fu allora, infatti che la Costa Smeralda divenne la meta prediletta del jet set internazionale, il luogo dove i Vip amano trascorrere le vacanze.

Oggi, questa parte dell’isola è molto richiesta dai viaggiatori in cerca di paesaggi straordinari, spiagge incontaminate e attività esclusive, come quelle che propone il Grand Hotel Poltu Quatu in Costa Smeralda, incastonato in un fiordo naturale dove è possibile attraccare anche con la propria barca.

Consigli per godersi le migliori spiagge in Costa Smeralda

 Sardinia-Costa-Smeralda
Costa Smeralda

Il primo consiglio che voglio dare a chi non ha ancora visitato le spiagge della Sardegna è quello di segnare come tappe Cala Granu, Spiaggia del Pevero, e Liscia Ruja, nota anche come Long Beach per via delle sue dimensioni; quest’ultima spiaggia è protetta a sud dal promontorio noto come monte dell’Isola, mentre, verso nord, la linea di costa si avvicina fino alla punta di Capriccioli.

Le immersioni sono probabilmente il modo più indicato per scoprire i tesori naturali di questo territorio, ovvero i fondali: seguire un corso di scuba diving e snorkeling, anche se di breve durata, è una di quelle esperienze che contribuiscono a rendere unico un soggiorno in Sardegna.

Yachts-in-Poltu-Quatu
Yachts a Poltu Quatu

Chi arriva sull’isola a bordo del proprio yacht può dirigersi verso la Marina dell’Orso, il punto in cui sorge il villaggio di Poltu Quatu (che significa appunto “porto nascosto” in dialetto gallurese), dove sono disponibili tutti I servizi essenziali per chi viaggia in barca, dall’ormeggio al distributore di carburante, dalla vigilanza notturna al servizio lavanderia.

Scopri quali spiagge visitare assolutamente in Gallura

Chi desidera noleggiare un’imbarcazione sul posto potrà farlo per esplorare le isole del vicino arcipelago della Maddalena.

Un’altra attività fortemente consigliata è la partecipazione alla scuola di vela di Poltu Quatu, che offre corso per principianti e per esperti, allo scopo di solcare le onde in sicurezza e sentire sulla pelle l’emozione di navigare in uno scenario mozzafiato.

Cosa fare quest’estate ad Arzachena e dintorni

La Costa Smeralda è anche una meta dove si svolgono molti eventi esclusivi, come la gara di auto d’epoca Poltu Quatu Classic, in programma dal 5 al 7 luglio 2019, appuntamento annuale con i collezionisti di auto storiche provenienti da tutto il mondo; oppure, sempre in  ambito automobilistico,  il Rally Internazionale Storico Costa Smeralda, previsto a Porto Cervo dal 18 al 20 ottobre, un omaggio alla gara storica voluta dal principe Karim Aga Khan più di 40 anni fa.

Riguardo quest’estate, il Summer Festival di Arzachena porterà nelle strade, nelle spiagge, nelle piazze, nei siti archeologici e nei borghi della Costa Smeralda oltre 60 eventi: moda, musica, sport e degustazioni gastronomiche animeranno le notti d’estate fino a settembre.

 Da non perdere i concerti di Time in Jazz International Festival, il 10 e il 31 agosto, i due spettacoli esclusivi a Cala di Volpe dei Clean Bandit il 26 luglio e Jess Glynne e Rita Ora il 12 agosto. Per i festeggiamenti di Ferragosto Joshua Jack & The Black Enemies si esibiranno il 14 a Baia Sardinia e Dj Prezioso e i Paradise faranno un set il 15 agosto a Cannigione.

Infine, penso che molti turisti amino fare shopping in vacanza; Porto Cervo è la scelta giusta per chi desidera acquistare prodotti nelle più celebri boutique di lusso, magari negli orari meno caldi oppure dopo aver trascorso una giornata in spiaggia.

La Costa Smeralda è una destinazione dove l’estate dura più a lungo che altrove, perciò periodi come settembre e ottobre sono consigliati per soggiorni prolungati all’insegna dell’esclusività prima di tutto.

Un pensiero riguardo “Vacanze esclusive in Sardegna: cosa fare ad Arzachena in Costa Smeralda

  • Luglio 5, 2019 in 8:09 pm
    Permalink

    With these photos I remember my trip to Italy where I met Capri, Ischia, Rome and Naples. Amazing landscapes

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *