No Social, no love. Cioe?

ppt per modifica immagini ssmA proposito di Storie diversamente Social, vi consiglio uno sguardo e una lettura a questo blog.
No Social No Love, www.nosocialnolove.com.

Perchè?
Perchè è ironico, usa il linguaggio del web pur non stuprando la buona lingua italiana.
Sintetico. Come chi fa battute e non ha la pretesa di spiegarle.
Ha una bella grafica, e non è cosa da sottovalutare.
Parla di amore, donne, emotività e altre cose molto nominate ma poco conosciute nel (e con il linguaggio del) mondo dei social. Con la differenza che non cerca di dare risposte.

Le autrici, Camilla e Deborah, si definiscono:

‘due amiche, due donne, due creative, due free lance… una mamma single!’
‘Due amiche che, osservando il mondo che le circonda, decidono di fermarsi e fare un passo indietro, per vedere cosa succede’.

Mipiacetelo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *