Mi rifaccio il trucco in Europa

Consigli lampo su dove andare per farsi rifare il trucco gratis a Londra, Berlino, Parigi, Barcellona.
[Sarò breve, ho poco tempo, devo andare al mare.]

Ci sono città che, come tutte le altre, si percorrono truccate solo di fresca curiosità. Le principali capitali europee non fanno eccezione.
Eppure… eppure… può capitare che prima di salire sulla Tour Eiffel ci si voglia un po’ rimettere a posto.

Oppure può capitare che a Londra conosciate qualcuno o qualcuna che voglia invitavi a cena e non avete con voi il kit del trucco perfetto (se avete seguito i miei consigli su cosa mettere nel bagaglio, il make up lo avrete lasciato fuori senza dubbio), ecco un po’ di posti in giro per l’Europa dove potrete mettervi a posto il faccino stanco delle viandanti GRATIS.

Londra: Harvey Nichols e Harrods, ovviamente reparto profumeria (zona Knightsbridge) o Mark & Spencer in Oxford Street. In Covent Garden c’è invece Benefit Cosmetics. 

Parigi: in 41 rue de la Chausée d’Antin troverete direttamente la Scuola Tecnica di Trucco di Christian Chaveau. Gli studenti amano esercitarsi sugli avventori, ma state tranquille! Non si tratta di mani inesperte ma di truccatori già molto bravi.

Berlino: Le Galeries Lafayette sono anche nella capitale tedesca, in Friedrichstrasse. Qui i serissimi operatori tedeschi faranno anche un’analisi gratuita della pelle. Se siete italiani e vi manca casa, andate anche al punto Kiko, (in Postadamer Platz).

Barcellona: direzione Sephora. Entrate mettendo in scena la ricerca indecisa di un phard, un rimmel e nuovi trucchi. Le commesse e i commessi cercheranno di aiutarvi nella scelta con tanto di seduta di trucco. In questo caso, acquistare almeno un ombretto sarebbe educato.

Conoscete altri posti da consigliare in giro per il mondo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto