Ebbene, mi sposo!

Mi sembrava giusto dare questa lieta novella proprio in questo giorno, anche se mai come in questi casi è sempre il giorno giusto per prendere questa decisione, che la si comunichi agli altri o meno.

I tempi sono maturi, sono ormai abbastanza grande per sposarMi, quindi… lo faccio.

mi sposo - in my suitcase

Sposo me stessa, tutta. Intera.
Prendo tutto il pacchetto maturato fino ad ora e mi prendo per mano per tutti i prossimi passi e cambiamenti.
Lo faccio con cognizione di causa, perché il passaggio dalla semplice convivenza con se stesse e lo SposarSi sta proprio nel dolo, nel fatto che non è casuale, non è un lasciarsi portare dagli eventi ma c’è una pratica volontà ad un impegno.




Prendo i capelli forti ma anche crespi e le doppie punte. Prendo la passione per la birra ma anche la gastrite.
Prendo l’esperienza e la serendipity ma anche e soprattutto i segni sulla faccia. E mi impegno (perché sposarsi è un impegno) ad accettare e ad accogliere anche tutti i prossimi, venturi segni.
Non sarà sempre facile, ma quale vita lo è?

sabrina ulivi salento

Sposo l’incostanza, la leggerezza e la vanità. Non sono riuscita a debellarle, quindi me le tengo e le porto all’altare (di Minerva) con me. Come si dice? “Se non puoi ucciderle unisciti a loro”.

Sposo il lato oscuro, quello che viene quasi tutte le sere (togli il quasi) e per non incontrarlo devo cercare di addormentarmi il prima possibile, cosa ardua ma…
Prendo l’ottimismo eppure mi faccio anche finalmente e serenamente carico dell’insonnia periodica e del lato oscuro, del cigno nero.

sabrina porta napoli lecce
foto di Monica Romano

Mi sposo perché so che, vada come vada, è con me che avrò a che fare finché campo (e forse anche dopo, ma non sono informata al momento), quindi meglio amare amare amare follemente tutto quello che sono, ché poi è così che possono amare meglio anche gli altri, c’è poco da fare.

E mi impegno a migliorare la persona che sposo (because, they say, una relazione è fatta anche di questo, no?)

Mi chiedo in sposa e mi dico, per sempre, di sì.

Quindi niente… devo pensare al viaggio di nozze.

E tu, hai mai pensato all’ipotesi di sposarti? O lo hai già fatto?

8 pensieri riguardo “Ebbene, mi sposo!

  • Febbraio 15, 2017 in 6:36 pm
    Permalink

    Ti sposi ?vengo pure io ah ah e’ tutto gratis

    Risposta
  • Febbraio 15, 2017 in 2:45 pm
    Permalink

    Molto bello, mi piace quando scrivi così, è stata una piccola e piacevole parentesi tra mille impegni!
    Grazie :*

    Risposta
  • Febbraio 14, 2017 in 12:13 pm
    Permalink

    Aahahahahahahahahaahahahaha… Ma la mia preferita:
    “Sposo l’incostanza, la leggerezza e la vanità. Non sono riuscita a debellarle, quindi me le tengo e le porto all’altare (di Minerva) con me. Come si dice? “Se non puoi ucciderle unisciti a loro”.
    E naturalmente non posso che concordare, congratulazioni quindi!!!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *