Esperienze di lavoro gratificanti e belle per italiani negli USA.

Read it in English 

Stage al Guggenheim o al Daily Press, borse di studio nel non-profit,  diritti umani e tutela dell’ambiente per un periodo di vita e formazione negli USA. Occasioni, come fare domanda, che cosa serve.

Nonostante tutto (e non approfondisco per non annoiarti quel “tutto”), gli Stati Uniti d’America sono ancora un posto in cui è possibile crescere, imparare, analizzare, scoprire e scoprirsi.

Felice della fine del Sogno Americano ed entusiasta del fatto che per realizzare i sogni è il caso di svegliarsi, ecco a te una serie di occasioni di lavoro e formazione per un periodo negli Stati Uniti d’America.




Bada bene che adesso ti elencherò una serie di occasioni, bandi e call appena pubblicati per trovare lavoro per il tuo periodo americano, ma sappi fin da subito che non ti proporrò il lavoro nel pub o nella reception dell’hotel perché per quello so bene che ce la fai anche senza il mio illuminante contributo.

Ti elencherò invece una serie di interessanti occasioni per giovani e diversamente giovani per periodi da uno a tre mesi, tanto per lasciarti il tempo di organizzarti e decidere se dopo queste esperienze di lavoro il tuo viaggio di vita negli USA dovrà continuare o se vorrai andare altrove.

Ma prima ti dico…

Che cosa serve per andare negli Stati Uniti adesso e candidarsi per le occasioni più interessanti


Sappiamo che da qualche anno entrare negli Stati Uniti non è proprio come fare avanti e indietro al bancone dell’aperitivo. Sappiamo che ci sono delle piccole/grandi restrizioni e adempimenti burocratici cui ottemperare ma niente di difficilissimo o impossibile.
Ad esempio, dal 2009 è obbligatorio, anche per i viaggiatori che partono dall’Italia e da molti paesi europei, l’ ESTA, acronimo di Electronic System for Travel Authorization (Sistema Elettronico di autorizzazione al Viaggio).

Si tratta di un sistema che determina l’ammissibilità dei viaggiatori a recarsi negli Stati Uniti. Solo i viaggiatori dei paesi che possono beneficiare del programma di viaggio senza visto possono usufruire di questo sistema e tra questi paesi c’è l’Italia. La procedura all’autorizzazione si può fare solo in forma elettronica ed è molto semplice.

Per fare l’Esta USA, visita questo sito. La procedura è molto semplice e da questo portale è ben guidata.




 

travelling can't make us better - sabrinabarbante

In secondo luogo, e poi passiamo alle offerte di lavoro disponibili, è importante che tu abbia già un livello almeno medio di inglese.

Leggi anche Come imparare una lingua senza alzarti dal divano

Ma ora veniamo alle offerte di lavoro nel campo dell’arte, dell’editoria e dei diritti umani e tutela dell’ambiente pronte per te.

Stage di tre mesi al Guggenheim di New York

Il Guggenheim è uno dei musei più belli che abbia mai visto, anche perchè progettato secondo canoni esemplari di universal design, maestro negli allestimenti e sito a Manhattan.
Insomma, più che un sogno una bellissima realtà!
Qui è possibile candidarsi per stage retribuiti indirizzati a studenti, neolaureati, dottorandi, laureati e professionisti in campo artistico.

Guggenheim-cupola-dall_interno

Per fare lo stage il prossimo autunno bisogna candidarsi entro il 1 giugno 2018.
Scopri di più su come candidarsi e sulla retribuzione (che può essere al massimo di 1000 dollari per 10 settimane, quindi non altissima), consultando il link del bando guggenheim.org/internships

Giornalismo ed editoria in Virginia 

Se vuoi fare un’esperienza intensa ed interessante in campo editoriale e giornalistico, un’altra opportunità di lavoro è offerta dal Daily Press, presso una delle sue sedi in Virginia.
La remunerazione è di 350 dollari a settimana, per 35 ore di lavoro settimanali e per una durata complessiva di 10 settimane estive.

Leggendo la descrizione dell’opportunità appare chiaro che si tratta di un progetto rivolto soprattutto a neolaureati e neolaureate e persone che non hanno ancora maturato grandi esperienze, dal momento che verrebbe loro insegnato l’abc della gestione di una redazione.
Questo è il link della candidatura sul sito di dailypress.com.

Borsa di studio per italiani che conoscono la linga LIS

Se oltre alla lingua inglese conosci anche la LIS, la lingua usata dai sordi, puoi usufruire della borsa di studio Fulbright – Roberto Wirth che ti consente di frequentare un corsi in “Child Deafness” nell’ambito del Gallaudet’s International Special Student Program (ISSP) presso la Gallaudet University, in Florida.
La borsa di studio è di circa 20.000 dollari a copertura di vitto e alloggio e un forfettario di 1500 dollari per il viaggio di andata e ritorno dagli Stati Uniti.
Il corso di studio è volto soprattutto a formare persone nel campo della sordità infantile e del tutoraggio a bambino cieco-sordi.
Leggi tutto il bando. 




USA trovare lavoro e stage negli USA
USA – ph. kayle kaupanger – unsplash

Leggi anche “Lavori belli e interessanti per italiani in Canada” 

A Boston per la sostenibilità ambientale 

Hai mai sentito parlare della Ong Ceres? Si tratta di una non-profit con sede a Boston, impegnata nel campo della lotta ai cambiamenti climatici, sostenibilità idrica ed energetica e lotta a favore del rispetto dei diritti umani.

Le internship estive disponibili sono davvero tante e possono interessante moltissimi background, da quello economico al marketing; possono fare domanda una vasta gamma di persone, da ingegneri a laureati in materie umanistiche, da educatori a tecnici informatici, per le diverse sessioni di internship.
La remunerazione è di 13 dollari a ora per un monte ore settimanale di 10-15 ore.

Qui trovi l’elenco di tutti gli stage disponibili in Ceres.org per le prossime sessioni.

Allora, che cosa aspetti? Se sei in vena di un sabbatico che sia anche formativo, puoi lavorare nel campo dell’arte, della cultura, del no-profit e dei diritti umani e contribuire a “make the America Grear again”, ma per davvero.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *